Il giardinaggio e l’orto, gli attrezzi del mestiere!

Per chi come me ama il giardinaggio, l’orto e la cura delle piante, è ormai cosa nota avere una passione per gli attrezzi del mestiere! Che sia una zappa, una paletta, un rastrello o delle cesoie, in versione standard o mini per piccoli lavori di giardinaggio, ognuno di noi ha i propri utensili preferiti.

attrezziOrganizzati in cassette degli attrezzi, disposti ordinatamente e appesi grazie ad un portaoggetti, o riposti in un armadio, la cosa importante è che siano ben tenuti così da poter adempire al loro compito nella maniera più adeguata.
Avere attrezzi rovinati o troppo vecchi, non solo fa perdere del tempo durante le operazioni di giardinaggio.

Prendersi cura delle piante e dei fiori del nostro orto o giardino ha un potere benefico sia sulla mente di chi ci lavora che sull’ambiente. Ad avere la possibilità di godere uno spazio verde dedicato godremo della possibilità di entrare in contatto con la natura, ci darà una soddisfazione enorme al vedere di come piccoli semini si trasformino in splendide piante grazie alle nostre attenzioni e potremo, in caso di piante da frutto o da orto, gustare di prodotti sani e genuini frutto del nostro raccolto. L’apoteosi del bio!

Purtroppo chi vive in città e abita in un appartamento, è difficile che possa godere appieno della soddisfazione di far crescere i propri prodotti. La mancanza di spazio e quindi di terreno impediscono di poter organizzare un orto a tutti gli effetti. Nonostante questo però, con qualche piccola accortezza sarà possibile creare un piccolo orticello, a patto che si disponga di un balcone o una veranda luminosi e arieggiati.

Chi invece ha a disposizione un giardino, può godere di molti più vantaggi per quanto riguarda la coltivazione e il giardinaggio di piante da fiore.
potendo sfruttare un’area verde infatti, con le dovute attenzioni alla tipologia di terreno e alle zone in cui piantare, sarà possibile curare il proprio orticello e le proprie piante in un ambiente sicuramente più naturale.

Per quanto riguarda la manutenzione del giardino invece?
Vivere il proprio spazio verde non significa necessariamente coltivare ma anche passare del tempo all’aria taglia erbaaperta e godersi un piccolo spazietto di natura.

Avere quindi un giardino ben curato, non significa solo curarsi del benessere delle piante, ma anche dell’ambiente nel quale si trovano.
A partire dall’erba, dovrà essere regolarmente annaffiata e curata nella sua lunghezza per poterla mantenere in perfetta salute e non ritrovarsi in una selva incolta! Che si utilizzi un decespugliatore o un taglia erba la scelta dovrà ricadere sul dispositivo perfetto in base alle dimensioni del terreno da curare.

E se il giardino è circondato da alberi non sempreverdi? Probabilmente ci si troverà, in autunno, a dover combattere con il tappeto di foglie che coprirà il nostro terreno soffocando tutto ciò che c’è sotto!
In questo caso, se la quantità di fogliame fosse esagerata, e non bastasse un rastrello per radunarlo, si dovrebbe optare per un soffiatore che aiuterà a radunarle prima di destinarle al compostaggio.
Questi ultimi due attrezzi, sicuramente più ingombranti e delicati rispetto ai classici utensili, andranno poi riposti in modo sicuro e accorto, prevenendo che possano rovinarsi a causa dell’umidità fra un utilizzo e l’altro.

Insomma, ad ogni attrezzo il suo posto, siate organizzati e i vostri attrezzi vi ripagheranno in qualità!